MEETING ASSOPOSA

Fincibec e Assoposa per una giornata di formazione, dedicata alla forza vendita, incentrata sulle modalità di posa dei materiali ceramici più innovativi. Il produttore ceramico si è affidato all’associazione dei posatori piastrellisti per approfondire dettagli e caratteristiche legati alla posa dei grandi formati e delle lastre con spessore 20 mm, informazioni essenziali alla forza vendita per fornire i giusti consigli di utilizzo e illustrare tutte le potenzialità di questi prodotti.

Assoposa si occupa specificamente della formazione dei posatori piastrellisti e rilascia riconoscimenti ufficiali ai professionisti in possesso delle competenze necessarie per operare in un settore che richiede l’abilità di personale altamente qualificato. La giornata di venerdì 4 marzo si è articolata in una parte teorica, dedicata alle nozioni di base e all’aggiornamento della normativa, e in interessanti dimostrazioni pratiche grazie all’allestimento di un cantiere presso una delle sedi Fincibec. I docenti Assoposa hanno fornito dimostrazioni pratiche della posa delle grandi lastre a pavimento e a rivestimento e della posa dei pavimenti spessorati, anche per l’impiego nell’arredo urbano.

La giornata di formazione Fincibec ha visto tra i docenti il presidente Assoposa Paolo Colombo, titolare della Colombo Giacomo di Paolo e Luigi SRL di Sirtori (Lecco), e il maestro posatore Massimo Manzotti di Gattatico (Reggio Emilia).  L’organizzazione dell’evento è stata favorita dal coordinamento di Francesco Bergomi, dirigente Confindustria Ceramica che si occupa di formazione e sicurezza.

20 MM MONOCIBEC

UNA LASTRA MONOLITICA DI GRÈS PORCELLANATO, IN SPESSORE 20 MM, CON FINITURE SUPERFICIALI CARATTERIZZATE DA ELEVATE PERFORMANCE ANTISCIVOLO R11 A+B+C, CORREDATA DA UNA RICCA GAMMA DI PEZZI SPECIALI, PERFETTI PER APPLICAZIONI COME PISCINE E ZONE WELLNESS, GARANTENDO INOLTRE UNA CONTINUITÀ SPAZIALE TRA INTERNO ED ESTERNO.

PDF: Major

PARETI VENTILATE

Monocibec inaugura un nuovo programma dedicato al rivestimento delle pareti esterne degli edifici per consentire ad architetti, designer e ingegneri di utilizzare l’eccellenza della propria produzione nella realizzazione di progetti ad elevato contenuto tecnologico. Da oggi le lastre in gres fine porcellanato Monocibec rappresentano una scelta di alta qualità per la realizzazione di facciate ventilate con sistemi di fissaggio a vista e a scomparsa, con la possibilità di inserire anche elementi frangisole, e facciate incollate a vista e a scomparsa. Le facciate ventilate e le facciate incollate sono utilizzabili per il rivestimento di nuove costruzioni e per la ristrutturazione di qualsiasi edificio, sia in ambito pubblico sia privato/residenziale, lasciando massima libertà compositiva al progettista. Sono numerose le collezioni Monocibec che si prestano alla realizzazione di pareti esterne adattandosi alla soluzione estetica desiderata, sia essa pietra, legno, marmo, cemento o resina. Il programma è stato sviluppato da Fincibec Engineering, la divisione tecnica Monocibec che supporta progettisti e clienti nella scelta dei materiali, nell’individuazione della soluzione estetica ottimale e nella selezione delle migliori imprese specializzate per la realizzazione, dalla progettazione alla posa in opera. Scarica Monocibec_Pareti_Ventilate.pdf

MONOCIBEC&ASSOPISCINE

Da maggio 2015 Fincibec Group è a tutti gli effetti socio di Assopiscine, l’Associazione italiana costruttori piscine che riunisce i principali operatori di settore. L’ingresso in questa importante associazione di categoria dà seguito alla ricerca tecnologica e agli investimenti impiantistici effettuati dal produttore ceramico per l’avvio di una nuova linea di prodotti specifici per la costruzione di piscine e aree wellness.

23/09/2014 GALA DINNER

Affacciata su Piazza Maggiore, proprio di fianco alla celebre fontana del Nettuno, la Salaborsa di Bologna ha ospitato la cerimonia di premiazione del terzo Quinquennial Tile Award di Fincibec Group. Una sede simbolica, come da tradizione, per il conclusivo e più importante atto del premio internazionale dedicato alle migliori interpretazioni dell’uso della ceramica in architettura. Una serata emozionante per i 450 invitati che hanno potuto assistere alla premiazione sotto le volte dell’Auditorium Enzo Biagi e, poi, godere dell’intrattenimento all’interno dell’imponente piazza coperta, magistralmente illuminata. Salaborsa è un luogo storico e gli scavi archeologici visibili sotto il pavimento in cristallo lo ricordano a ogni visitatore. Un luogo che ha saputo rinnovarsi e aprirsi a destinazioni d’uso differenti mantenendo inalterato il proprio ruolo di fulcro vitale della città di Bologna. Uno spazio multiforme e dinamico, esattamente come il materiale ceramico che Fincibec propone sul mercato da oltre 50 anni e che sarà protagonista anche del Quinquennial Tile Award, fourth edition. La nuova edizione del premio è infatti già partita e fino al 31 marzo 2016 è possibile presentare le candidature attraverso il sito www.tileaward.it. In attesa dei prossimi vincitori, le foto e i video di questa pagina raccontano la serata dedicata ai vincitori della terza edizione. Vedi foto e video della serata

QTA 2° EDITION

All’insegna del motto “Time to win” Fincibec Group ha celebrato i vincitori della seconda edizione del Premio ideato per indagare l’utilizzo creativo dei prodotti ceramici in architettura. Con una serata magica, uno spettacolo di luci, suoni, colori, sapori, arte e danza sapientemente mescolati nell’affascinante scenario del Palazzo dell’Archiginnasio di Bologna, Fincibec ha accolto e intrattenuto un folto pubblico di ospiti provenienti da tutto il mondo, in Italia per la concomitante inaugurazione del Cersaie.
I creatori dei cinque progetti vincitori della seconda edizione del Quinquennial Tile Award sono stati ufficialmente premiati e presentati al pubblico su un palcoscenico appositamente allestito nella sala detta dello Stabat Mater. Un ambiente dall’atmosfera inimitabile dettata dalla storia che lo pervade, quella della più antica università d’Europa. Agli ospiti è stata inoltre offerta la possibilità di effettuare una visita guidata del seicentesco Teatro Anatomico.
La location non è stata scelta a caso poiché Fincibec ha recentemente finanziato il restauro di parte dell’apparato decorativo del Palazzo, in particolare degli affreschi dell’arcata XXII del quadriloggiato superiore. Un intervento che permetterà anche alle future generazioni di fruire interamente della bellezza di questo capolavoro dell’arte e dell’architettura.

La serata di premiazione del secondo Quinquennial Tile Award e il lancio della terza edizione del Premio sono raccontate dalla galleria fotografica e dal video presenti in questa pagina.

Vedi foto e video della serata